I Manifesti PD per le regionali 2010

Ecco i 6×3 PD che da domani vedremo per le strade italiane.
Parlano tre testimonial. Tre i temi trattati: Impresa, Lavoro, Scuola.
Continua il tentativo della comunicazione PD di rinsaldare il difficile rapporto tra elettori e candidati; di riavvicinare i cittadini alla politica. Così Una mamma pretende più qualità per la scuola pubblica, una ragazza propone l’assegno di disoccupazione per i precari e un giovane imprenditore richiede agevolazioni fiscali e garanzie per il credito.

Il Pd risponde: “In poche parole, un’altra Italia.”

Nel complesso non v’è nulla di sbagliato nella comunicazione, ma l’effetto credo sia poco efficace. Il fumettato non rende più friendly il messaggio. La comunicazione punta a un target elevato. Le foto dei testimonial – un pò sulla falsa riga degli scatti di Oliviero Toscani – ritraggono dei visi a mio parere un pò alienanti e poco rassicuranti. Probabilmente l’effetto che si vuole rendere è proprio questo! Cittadini in difficoltà che VOGLIONO delle risposte.

Anche lo sfondo, diversamente da altri manifesti PD, non è bianco, bensì grigio. Gli abiti dei testimonial che s’intravedono, lasciano spazio a dei white collar. Colori freddi. I messaggi sono duri, gli stessi fumetti sono “spigolosi”. L’unica nota calda è il giallo della risposta PD.

Quindi…Se vuoi delle risposte, vota PD il 28 e il 29 marzo alle elezioni regionali. Ritorno a dire che il tone of voice del manifesto, resta troppo elitario. La main promise è quasi nascosta. E’ indiretta.

Perchè gli elettori dovrebbero credere alla “promessa” del PD? Dov’è la reason why? … E’ anche vero che questi manifesti devono essere complementari rispetto alle campagne dei candidati presidenti e consiglieri delle regioni. Sono loro che devono dare le risposte!

Resta un’inefficacia di fondo!

Marina Ripoli
 

2 commenti

Archiviato in Manifesti politici

2 risposte a “I Manifesti PD per le regionali 2010

  1. Pingback: Quando i candidati “ci mettono la faccia” « Spinning News

  2. Pingback: Quando i candidati “ci mettono la faccia” « Spinning Politics

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...