La Calabria va utilizzata diversamente

Interessante la campagna sociale di sensibilizzazione sul diritto di voto in Calabria. Un revolver sospeso nel vuoto, il grilletto a forma di Calabria. La baseline: “La Calabria va utilizzata diversamente”. E un sottotitolo (tratto per la prima frase dall’opera di Gracco Babeuf, giornalista francese del ‘700): “Se i giusti non si oppongono, sono già colpevoli. Votate l’uomo, non il partito”.

La campagna sociale è ideata dai consulenti di immagine e comunicazione Vircillo&Succurro ed è ospitata dalla Concessionaria mezzi pubblicitaria Pubbliemme Group che ha sposato il progetto in occasione del voto per le regionali del 28/29 marzo.

Lo scopo della campagna è quello di sensibilizzare i cittadini calabresi ad abbandonare l’abitudine a votare senza informarsi. Cosa ne pensate?

Marina Ripoli

1 Commento

Archiviato in Manifesti politici, newsletter

Una risposta a “La Calabria va utilizzata diversamente

  1. Pingback: Calabria 2010 « Spinning News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...