Uk: Women & Politics

Chi sono le donne delle Elezioni inglesi 2010?

Di certo non le candidate di tutti e tre i partiti, che sono state marginalizzate e messe in ombra a causa della personalizzazione delle campagne elettorali degli aspiranti premier. I candidati hanno preferito pensare alla propria immagine apparendo accanto alle consorti e contando su di loro per la comunicazione della visione della donna e della famiglia di cui sono portatrici.

Che effetto ha questa strategia sul voto al femminile? Sicuramente negativo, visto che le donne inglesi denunciano la mancanza di un partito che si faccia interprete delle loro esigenze e delle loro idee.

Penalizzato in questo senso anche il Labour party che dal 1997 alle elezioni del 2005 ha perso circa il 25% delle preferenze femminili.

Marina Ripoli

Lascia un commento

Archiviato in esteri, newsletter, riflessioni elettorali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...